My Life presenta “MyFit” il nuovo ed esclusivo metodo di allenamento che si basa su 5 passaggi fondamentali.

  • Conoscenza
  • Programmazione
  • Azione
  • Verifica
  • Motivazione

I benefici del metodo MyFit

Attraverso i suoi 5 passaggi il metodo MyFit, garantisce una migliore efficacia dell’allenamento in relazione agli obiettivi prefissati.

I “Fit Check” periodici sullo stato di avanzamento della preparazione vi faranno vedere con i vostri occhi i miglioramenti ottenuti e attraverso questi il vostro Trainer sarà in grado di valutare l’efficacia dell’allenamento ed eventualmente modificare e perfezionare le attività.

MyFit vi motiverà e vi incentiverà a migliorare ancora di più. Provare per credere!

My Fit passo dopo passo

1

Conoscenza

La prima fase è quella del Fit Check durante la quale il trainer fa un controllo approfondito sullo stato di forma del soggetto attraverso il controllo del peso, giro vita, giro coscia… ed effettuando piccoli esercizi di mobilità.

In un secondo momento viene effettuata la Bioimpedenziometria da un nostro nutrizionista che permette al trainer di conoscere una serie di dati fondamentali per la perfetta riuscita delle fasi di allenamento personalizzate. Attraverso la Bia, infatti, è possibile conoscere la composizione corporea, la massa grassa e la massa magra e lo stato dei liquidi, disidratazione oppure ritenzione idrica. In questo modo, il trainer può valutare lo stato di forma di fatto del soggetto e proporre allenamenti realmente personalizzati per intensità e per durata.

2

Programmazione

In base ad ogni singolo stato di forma si passa alla seconda fase, la programmazione. Questa non è ancora una vera e propria scheda ma una programmazione per obiettivi che stabilisce non solo, in quali parti del corpo intervenire, ma anche, in quanto tempo prefissare ogni singolo obiettivo. In questo modo, è possibile avere una programmazione con obiettivi singoli e molto chiari scanditi nelle modalità e nei tempi necessari.

3

Azione

La terza fase è l’allenamento vero e proprio. Infatti, viene realizzata la scheda di allenamento in base agli obiettivi prefissati. Durante questa fase di allenamento c’è la presenza costante dell’istruttore che controlla e interviene sia per verificare il corretto svolgimento degli esercizi sia per fare rispettare i tempi e gli obiettivi stabiliti. Durante questa fase di vero allenamento e prima di raggiungere un obiettivo prefissato, vengono fatti dei controlli costanti.

4

Verifica

I controlli fatti durante l’allenamento sono dei veri e propri Fit Check che non solo servono per verificare gli effetti dell’allenamento ma anche per monitorare ed eventualmente correggere le schede in base proprio all’analisi della stato di forma reale.

Le costanti verifiche sono molto importanti sia a livello concreto, modifica di parte dell’allenamento sia per controllare come si diceva, lo stato fisico.

5

Motivazione

Effettuare dei controlli costanti anche durante le fasi dell’allenamento ha una grande importanza anche dal punto di vista motivazionale. Infatti, uno degli aspetti più importanti per conseguire un risultato in seguito ad un allenamento fisico è proprio la motivazione.

Verificare di volta in volta, i cambiamenti o l’avvicinarsi di un obiettivo attraverso non una semplice valutazione visiva ma, attraverso un vero è proprio Fit Check, è un incoraggiamento e una spinta molto importante ad andare fino in fondo.